TEMA DELL’ANNO: LE TROADI

img

La scelta è stata suggerita dall’innegabile attualità della tragedia, oltre che dalla sua qualità, una delle più belle di Euripide. Pertanto fedeltà e attualizzazione del testo costituiscono le categorie interpretative, che si intende adottare per far riflettere i giovani liceali sull’inutilità e l’insensatezza di ogni guerra e per esaltare il ruolo dei grandi personaggi femminili (Cassandra, Andromaca, Ecuba) che incarnano, assieme ai bambini, i “vinti” della Storia, con le loro immani sofferenze ed anche con la loro dignità dinnanzi alla sventura e alla ferocia di mariti e di padri accecati dalla brama di potere e di fama.